FILTRI MANICHE

Ideco impianti - aspirazione e depurazione

La crescita del nostro apparato industriale ha indotto un aumento delle emissioni prodotte e dunque una maggior sensibilizzazione al problema di limitare gli scarichi in atmosfera.
Consapevole di questa necessità IDECO Srl produce sistemi di captazione ed abbattimento di polveri e fumi ormai da 25 anni, perfezionando i propri prodotti alla ricerca di una miglior efficacia abbinata a consumi energetici limitati.
I filtri a maniche IDECO, con pulizia delle stesse mediante getti di aria compressa in controcorrente rispondono a pieno a tale esigenza.
L’aeriforme da trattare entra nella tramoggia da una o più bocche in corrispondenza delle quali possono essere applicati dei deflettori per uniformare la distribuzione sulle maniche.
Le maniche filtranti vengono attraversate dall’esterno verso l’interno e vengono mantenute tese da cestelli inseriti al loro interno; la loro sostituzione è agevole e avviene dall’alto senza che l’operatore debba introdursi nel filtro.
L’aeriforme depurato esce dal filtro attraverso un plenum superiore, mentre le polveri trattenute si raccolgono nella tramoggia inferiore da cui vengono evacuate tramite coclea e/o valvola stellare.
All’interno del plenum si trovano i distributori d’aria compressa utilizzata per la pulizia automatica delle maniche, i diffusori Venturi e gli ugelli calibrati.
L’ugello calibrato produce un “getto induttore” dell’aria compressa attraverso il diffusore, che provoca una pulsazione della manica sufficiente allo scuotimento della stessa.
Lo strato di particelle di polvere depositatesi sulla fascia esterna delle maniche, infatti, benchè determinante per una maggior efficacia di filtrazione, aumenta progressivamente le perdite di carico dell’abbattitore, e va continuamente rimosso, anche se non completamente.
Il sistema di pulizia dei nostrio filtri, del tutto automatico, è completato da una serie di valvole a membrana  (ognuna delle quali è collegata ad un distributore) e da un quadro elettrico che eccita ciclcicamente le elettrovalvole che aprono le valvole a membrana in modo da consentire il getto dell’aria compressa su una fila di maniche per volta.
Il filtro può essere corredato da un sensore di pressione che consente la pulizia delle maniche solo dopo che le perdite di carico abbiano raggiunto un valore prestabilito.
I nostri filtri sono progettati in modo da essere impiegati in diverse condizioni di esercizio (quali acidità, alte temperature, ecc.) utilizzando acciai normali o inossidabili e tessuti filtranti nelle fibre più indicate alle esigenze tecniche.  

Filtri a Maniche

Filtri a maniche ATEX

Batterie filtranti in pressione

Impianti pulizia pneumatica